500 pizze donate ai poveri della Caritas

Un gesto semplice ma con una risonanza incredibile quello della donazione di 500 pizze alla mensa della Caritas di Piazza del Carmine a Napoli.

A donare le pizze un gruppo di rinomati pizzaioli napoletani che con l’associazione Confesercenti hanno preso parte a questo progetto intitolato “Pizza solidale”.

Il presidente della Confesercenti Campania, Vincenzo Schiavo ci tiene a precisare che le pizzerie e i pizzaioli sono stati ben contenti di partecipare a questa iniziativa nonostante, questo, per loro non sia un periodo facile a causa dei divieti e delle limitazioni legate all’emergenza.

Tutti, nessuno escluso, sono prodigati per la realizzazione dell’opera di beneficenza: hanno messo a disposizione pomodoro, mozzarella, farine varie, forni e personale, tutto per regalare un sorriso.

La mensa coordinata da Padre Francesco Sorrentino è un baluardo della città di Napoli: qui sono circa 700 le persone che quotidianamente vi si recano per poter ricevere un pasto caldo e questa struttura è sempre riuscita a soddisfare tutti grazie alla grande generosità del popolo napoletano.

Marianna Di Donna

 

Commenti

commenti