Ai nastri di partenza oggi il Maggio dei Monumenti

Sebbene lo scenario pandemico non sia ancora terminato, in un’ottica di rinascita graduale per tutte le attività, il Comune di Napoli ha deciso di confermare la rassegna Maggio dei monumenti.
Una rassegna molto nota per la nostra regione che, ormai, da 27 anni vede coinvolti i principali siti storici, religiosi e naturalistici e che solitamente apre alla stagione primaverile in attesa di quella estiva.

Anche quest’anno gli eventi prenderanno il via oggi, 1 maggio e andranno avanti per tutto il mese con appuntamenti settimanali ma moltissimi saranno gli eventi concentrati nei weekend.

L’assessora alla cultura del Comune di Napoli, Annamaria Palmieri, ha annunciato la riconferma di questo appuntamento con grande orgoglio ed emozione, soprattutto dopo l’anno difficile a causa del Covid “Riconquistare la possibilità di aggirarsi nella bellezza, di passeggiare non per lavoro o necessità ma perchè è una conquista dei sensi e della mente, rientrare in una chiesa e in un museo, ascoltare e godere di musica e spettacoli all’aperto. Il programma del Maggio dei Monumenti recupera, accanto alla dimensione del virtuale, che non disdegna, quella dei corpi reali ed è figlia dello sforzo collettivo di tanti, compagnie artistiche, guide turistiche, associazioni. Ringrazio enti e istituzioni culturali e universitarie, la sovrintendenza e quanti hanno insieme a noi gettato il cuore oltre un ostacolo che solo dieci giorni fa sembrava insormontabile. È un’offerta per tutti i gusti e le età, nei più bei luoghi di Napoli, che dà respiro al classico e al contemporaneo”.
Tantissimi saranno gli itinerari soprattutto all’aperto, vista la particolare situazione pandemica: ci saranno passeggiate nei giardini segreti del cuore di Napoli, diverse mostre al Maschio Angioino e a Castel dell’Ovo, ma anche tour organizzati nei vicoli di Napoli.

Grande plauso va agli studenti dell’Accademia delle belle Arti che hanno curato le grafiche di questa edizione.

Per l’occasione è stato anche indetto un contest “Scopri le stelle“: bisognerà trovare il simbolo di una stella stilizzata nascosta ad hoc nelle locandine affisse in tutta la città ma anche nelle metro, scattarsi un selfie vicino alla stella trovata e inviare la foto per vincere una delle 50 t-shirt in palio.

Il regolamento del contest ma anche il programma intero degli eventi è visionabile sul sito https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.comune.napoli.it/maggiodeimonumenti2021&ved=2ahUKEwiT1uj21qjwAhXCzaQKHaonCPkQFjAIegQIGBAC&usg=AOvVaw1JrHwVChLUcmfypXfs3QzB

Foto dal web

Marianna Di Donna

 

Commenti

commenti