Ritrovati due cadaveri sull’asfalto a Villaricca, incidente stradale o rapina

Poco fa, in via Consolare Campana a Villaricca la scena che si è presentata davanti agli occhi dei militari intervenuti sul posto è stata devastante.

Due uomini privi di vita riversi sull’asfalto, un’auto e un motoscooter poco distanti dai corpi.

Le auto coinvolte sarebbero una Smart, la cui corsa sarebbe terminata contro un muro e il motoscooter sarebbe un modello T-Max, scivolato una ventina di metri più avanti.

Scenario, questo, che inizialmente avrebbe fatto prevalere l’ipotesi di un terribile incidente stradale. Il rinvenimento sull’asfalto anche di un Rolex e di una pistola, invece, avrebbe fatto prendere largo all’ipotesi di una rapina finita male.

I carabinieri della compagnia di Marano, giunti sul posto, starebbero innanzitutto cercando di risalire alle identità delle persone decedute, che, con molta probabilità, secondo le prime ipotesi, potrebbero appartenere ai due malviventi in sella allo scooter. Ma starebbero cercando di capire, attraverso il rinvenimento di documenti nell’automobile , se il conducente dell’auto possa essere stato vittima di un tentativo di rapina tale da averlo condotto a speronare violentemente lo scooter provocando l’incidente.

Le indagini potrebbero portare all’acquisizione di eventuali videoregistrazioni di telecamere poste nella zona e non si esclude che potrebbe essere stata coinvolta una terza persona, poi allontanatasi dal luogo dell’incidente.

Foto dal web

Marianna Di Donna

 

Commenti

commenti