Sarebbero centocinquanta i chili di droga stipati in una villetta di Giugliano

Le forze dell’ordine hanno sottoposto a sequestro una villetta della zona mare di Giugliano, sita in via Madonna del Pantano a Licola.

All’interno della stessa sarebbe stato rinvenuto un ingente quantitativo di droga da classificare questo come un maxi sequestro.

Sarebbero, infatti, circa 150 i chili di stupefacenti sequestrati all’interno dell’abitazione: 100 chili di cocaina e 50 chili di hashish. Durante l’operazione, oltre agli stupefacenti, sarebbero state ritrovate anche 9 pistole.

Diverse le persone denunciate e sottoposte a fermo in attesa dello sviluppo delle indagini che porterà all’emissione di diverse misure cautelari per detenzione e spaccio di stupefacenti.

L’ipotesi più accreditata, secondo gli inquirenti, sarebbe questa: la villetta avrebbe avuto la funzione di deposito di stoccaggio per gli stupefacenti arrivati in città. Da qui, poi, sarebbe avvenuta la ripartizione sul territorio ai vari gruppi criminali.

Foto di repertorio

Marianna Di Donna

Commenti

commenti