Terribile incidente per un bimbo che si è ustionato con del liquido infiammabile

È stato trasportato d’urgenza all’ospedale Santobono di Napoli un bambino di 11 anni di Terzigno.

Il ragazzino si sarebbe ustionato mentre giocava con una bottiglia di liquido infiammabile che pare gli sia esplosa tra le mani.

Immediate ma senza risposta le telefonate disperate della madre al 118.

Provvidenziale il passaggio di una volante della polizia da quelle parti, la quale, avvertendo le urla della donna, si sarebbe precipitata nel trasportare il bambino al nosocomio più vicino di Castellammare di Stabia.

A causa delle ustioni gravi che avrebbero coinvolto diverse parti del corpo, i sanitari dell’ospedale San Leonardo hanno ritenuto necessario trasferire il ragazzino al Santobono considerando anche l’età del paziente.

Marianna Di Donna

 

Commenti

commenti