Assalto al tir che trasportava condizionatori, arresti a Caivano

Lo scorso 16 marzo nel quartiere Ponticelli era stato preso d’assalto un tir che trasportava condizionatori.

Ingente era stato il danno perché il tir era stato completamente depredato di tutto il suo carico.

L’indagine coordinata dalla Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale per la Campania ed la Basilicata e della Sottosezione Autostradale di Napoli-Nord, oggi, ha concluso l’indagine svolta a seguito dell’assalto registrando un ottimo risultato.

Le operazioni dei militari e degli inquirenti hanno portato anche al ritrovamento di ben 119 condizionatori di una nota marca stipati all’interno di un sottotetto di un capannone in località Pascarola a Caivano. Il valore stimato andrebbe ben oltre i 50.000 euro.

Eseguite anche delle disposizioni riguardo due uomini, considerati ricettatori: un 29enne ed un 54enne di Caivano ritenuti responsabili, in concorso tra loro, sono stati denunciati con l’accusa di ricettazione ed associazione per delinquere.

Al momento sembrerebbe che l’indagine non sia ancora completamente conclusa: seguiranno con molta probabilità degli interrogatori dei due ricettatori per cercare ulteriori complici, mandanti ed esecutori dell’assalto al tir.

Foto di repertorio

Marianna Di Donna

 

Commenti

commenti