Pena 6 anni di reclusione

La Corte di Cassazione ha dichiarato non ammissibile il ricorso presentato dal fisioterapista di una nota struttura sanitaria di Napoli accusato di aver abusato di tre minori affetti da autismo.

La condanna in appello, quindi, resta a 6 anni di reclusione.

L’avvocato di una delle tre vittime, Sergio Pisani, afferma: “L’indagine prese spunto da alcuni segnali lanciati dalle vittime e notati dai loro familiari. Rispetto a questi fenomeni combattiamo spesso contro un nemico invisibile. Non bisogna mai sottovalutare le anomalie nei comportamenti dei minori soprattutto se si tratta di bimbi affetti da disabilità”.

bambini con la mascherina

Commenti

commenti