E’ la testimonianza shock di un passante a rendere noto l’episodio

 

Dopo approfondite indagini a seguito della testimonianza shock di un passante, è arrivata una notizia davvero insolita: nel mese di luglio 2021, tra le 16 e le 17, un presunto UFO avrebbe sorvolato i cieli di alcune città del napoletano, in particolare Pomigliano D’Arco e Acerra.

Pietro, il testimone, si trovava nei pressi di un autolavaggio e per più di 10 minuti ha osservato l’oggetto muoversi all’orizzonte.

L’uomo ha raccontato agli inquirenti che l’oggetto aveva una forma allungata e a bordo di esso vi era un qualcosa di curvo.

Le parole di Pietro si accompagnano ai fatti: il testimone, infatti, ha documentato tutto ciò attraverso dei video e delle immagini che ha mostrato agli agenti.

Inizialmente si era pensato ad un palloncino ad elio, ma questa ipotesi è caduta subito poichè l’oggetto, per tutto il volo, ha presentato una posizione costante a quota medio-bassa.

Del caso al momento si sta occupando il C.UFO.M., ossia il Centro Ufologico Mediterraneo, sotto la guida del Presidente Angelo Carannante.

Carannante ha, dopo aver visto le immagini, escluso che si tratti di qualcosa di “convenzionale”.

Per qualunque tipo di segnalazione si può contattare il numero 320/4659798 anche tramite messaggio oppure scrivere all’indirizzo e-mail [email protected] .

 

Napoli: avvistato presunto UFO nei cieli della città

 

 

 

 

 

Commenti

commenti