Il computer è stato ritrovato

 

Alla postazione 118 del Chiatamone a Napoli, vi è stato un tentativo di furto con scasso.

L’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate” racconta la vicenda in un post su Facebook: “Stanotte degli sconosciuti si sono introdotti, scassinandola, nell’ ambulanza in sosta della postazione 118 del Chiatamone e hanno asportato lo Schiller, computer per ecg e parametri; dopo mezz’ora della constatazione del furto, veniamo avvisati, da abitanti della zona, che lo Shiller in questione si trovava a terra alle rampe Lamont Young, a pochi metri dalla postazione; in questi minuti i sanitari stanno verificando l’efficienza dell’apparecchiatura sebbene resti il danno al mezzo di soccorso e tanta amarezza per il gesto orribile”.

Il Presidente Nazionale Associazione “guardie particolari giurate”, Giuseppe Alviti, dichiara: “Ma le autoambulanze non dovevano essere dotate di telecamere?Perché se così fosse stato adesso sapremo ben individuare i colpevoli; purtroppo la realtà è ben altro: questi mezzi come gli operatori devono essere tutelati preventivamente con la vigilanza armata”.

 

Nazarena Cortese

Commenti

commenti