Riccardo Santovito è un giovane videomaker di 17 anni che attraverso un video “Napoli adesso” sta cercando di sensibilizzare i giovani come lui a restare a casa.

Una voce fuori campo (quella di Riccardo Addonizio) accompagna le scene di Napoli deserta, con il sottofondo di “Napul’è” di Pino Daniele.

“Mi guardo intorno e penso:
Dov’è la gente che riempiva le strade,che camminava sul lungomare, che si godeva le passeggiate in compagnia,
Rideva, scherzava…?”
“L’idea del videoclip #iorestoacasa è nata per esprimere un mio pensiero sulla situazione che stiamo vivendo”, spiega Riccardo,

“Ora dove siamo arrivati?
Siamo tutti barricati in casa:
niente baci, niente abbracci, niente strette di mano.
Io intanto aspetto tempi migliori”

“Restate a casa, dobbiamo ascoltare i medici, le istituzioni e le forze dell’ordine” continua, è questo il messaggio che vuole mandare attraverso la musica, le immagini, le parole e la sua più grande passione.

Laura Barbato

Commenti

commenti