Con la collaborazione di altri artisti napoletani, tra cui Geolier

 

In merito al suo ultimo lavoro discografico, Gigi D’Alessio afferma:”La musica è incontro; una donna nuda che diventa romantica con l’abito da sposa, rock con il giubbetto di pelle e trap con i tatuaggi; nella musica non ci sono barriere; più che un album, si tratta di sedici singoli.

A parte qualche riferimento alla lira, sono ancora attuali ed è come se li avessi scritti ora.

Le canzoni non sono state sfregiate, non hanno perso il loro cuore, ho messo solo una cornice più moderna e tolto la patina del tempo”.

Proprio perchè nella musica non ci sono barriere, D’Alessio ha deciso di fondare il suo nuovo progetto: Buongiorno, il disco in uscita oggi.

Il lavoro discografico rivisita 15 suoi successi del passato riarrangiati e con diversi featuring assieme a giovani artisti della scena musicale napoletana come: Clementino, Coco, Enzo Dong, Franco Ricciardi, Geolier, Lda, Lele Blade, Mv Killa, Rocco Hunt, Samurai Jay, Vale Lambo.
Il cantante sottolinea come gli artisti napoletani siano: “Troppo spesso oggetti di pregiudizi e preconcetti, come è capitato anche a me a inizio carriera”
Infine il cantautore dichiara: “E ora non so cosa succederà quando mi metterò a scrivere nuove canzoni; da loro, i ragazzi Iphone, che fanno tutto con il telefono, ho imparato nuove formule; non vedo l’ora di organizzare una serata al San Paolo in cui ci saremo tutti”.

geolier

Commenti

commenti