Chiudono definitivamente i due ipermercati Auchan di Giugliano e Mugnano per fare spazio al marchio Conad

La voce circolava già da tempo e, negli ultimi mesi, era ben visibile una riduzione della merce e una serie di scaffali vuoti.

Segno, questo, che qualcosa stesse accadendo per questi due ipermercati  simbolo dell’area commerciale dell’hinterland partenopeo.

Come annunciato dagli stessi dipendenti delle due strutture, oggi chiuderanno definitivamente i battenti a marchio Auchan.

Seguirà un periodo di ristrutturazione generale riguardante entrambe le strutture che terminerà a fine gennaio.

Entro i primi giorni di febbraio, infatti, gli ipermercati riprenderanno la loro attività a pieno ritmo ma a marchio Conad e sotto la supervisione di Gruppo Coop.

Lo spazio dedicato agli ipermercati, però, sarà ridotto rispetto a quello Auchan.

Le aree non interessate daranno spazio a gallerie più ampie e allestite, a loro volta, con negozi tipo store.

È il caso dell’Auchan di Giugliano che ridurrà lo spazio dell’ipermercato di circa il 60%, decisione,questa, presa dall’Antitrust per la presenza di troppi ipermercati presenti in zone piuttosto vicine.

La parte restante della galleria, invece, lascerà il posto ad uno store OVS.

Le sigle sindacali, però, preannunciano che nessun dipendente sarà a rischio licenziamento giacché, negli ultimi anni, tutto il personale è stato già oggetto di un ridimensionamento graduale, pertanto nessuno perderà il lavoro.

Marianna Di Donna

Commenti

commenti