Nelle ultime ore è morto, dopo aver contratto il covid-19 una settimana fa, un dipendente dell’azienda napoletana di trasporto pubblico Anm.
L’uomo lavorava a San Giovanni a Teduccio, periferia orientale di Napoli, come ispettore di esercizio preposto al controllo del servizio di superficie ed avrebbe contratto la malattia dopo essere stato in alcune città del nord Italia.
Al momento del decesso, ma anche prima, sono stati molti i messaggi di cordoglio sulla bacheca social del dipendente da parte dei colleghi di lavoro:
“Tieni duro, ti stiamo aspettando. Vogliamo le tue solite ramanzine”
“Mai avrei pensato di leggere una cosa simile”

Commenti

commenti