Ieri un bagnino a Mondragone, nativo di Venere di Pescina, in provincia dell’Aquila, mentre stava lavorando è stato stroncato da un improvviso malore, probabilmente da un infarto.
La morte del bagnino, ben voluto da tutta la comunità, ha destato particolare tristezza.
Il suo profilo social è stato invaso da tanti messaggi di cordoglio.
”Avrai fatto anche qualche errore nella vita, l’ultima volta che ci siamo visti mi hai detto devo farcela zio e ce la stavi facendo alla grande, avevi trovato un lavoro avevi le aspettative che si merita uno della tua età, non è giusto morire così giovane, ricordati carissimo nipote ti ho voluto e ti vorrò sempre un mondo di bene mi mancherai tantissimo voglio ricordarti così spensierato, ciao e Buon viaggio e che la terra ti sia lieve”.

Commenti

commenti