L’arma è stata posta sotto sequestro

 

Un 33enne di Miano, volto già noto alla legge, è stato arrestato dai Carabinieri motociclisti del nucleo radiomobile di Napoli.

Il motivo del fermo è detenzione di armi e munizioni; il 33enne sarebbe stato sorpreso in via Miano a bordo di uno motorino, assieme ad un altro uomo; i due, alla vista delle Forze dell’Ordine si sono dati alla fuga. Poco dopo però, sono stati fermati dai Carabinieri, nonostante gli uomini abbiano tentato per un breve tratto di fuggire a piedi.

Il 33enne è stato fermato e trovato in possesso di una Glock 17 con un colpo in canna e 10 all’interno del serbatoio, tutti calibro 9 x 21, mentre il complice è riuscito a fuggire.

L’arma è stata posta sotto sequestro, l’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale. È caccia al complice; in corso, invece, le indagini.

Carabinieri Villaricca

Commenti

commenti