Ennesima aggressione ai danni di una ragazzina a Miano, il video già virale sui social

Il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, ha pubblicato l’ennesimo video recapitatogli da un cittadino, che in pochissime ore pare sia diventato virale sul web.

L’aggressione sarebbe avvenuta ai danni di un’ignara ragazzina all’interno di un parco pubblico di Miano.

Sconcerto da parte di chi, guardando il video, può accorgersi facilmente che chi sta intorno non interviene per sedare quell’aggressione che sembrerebbe ingiustificata.

Nel video, infatti, si sente chiaramente che la vittima, piangendo, chiede ai suoi aggressori quale possa essere il motivo di questo atto nei suoi confronti, segno, questo, che potrebbe far pensare ad una forma di divertimento tratta dagli aggressori nel provocare una lite.

Schiaffi, calci e pugni sarebbero stati sferrati ai danni di questa giovanissima da parte di una sua coetanea mentre, implorandola a smettere, la vittima pare dicesse “Ma cosa ho fatto? Io non ho litigato!”.

Il Consigliere Borrelli, non nuovo a pubblicazioni che riportano questo genere di denuncia, poco fa, ha dichiarato:Abbiamo segnalato l’episodio alle autorità e al tribunale dei minori affinché si possa verificare l’accaduto, risalire ai protagonisti e prendere i dovuti provvedimenti. Serve una vera e propria riforma educativa e la scuola, assieme a genitori, forze dell’ordine ed assenza sociale, ne deve essere partecipe e i ragazzi vittime di bullismo vanno tutelati e sostenuti,”.

Foto dal web

Marianna Di Donna

Commenti

commenti