È accaduto nel pomeriggio

Questo pomeriggio un gruppo di giovani, nella villa comunale di Melito, ha creato una vera e propria barriera con diversi sacchetti di spazzatura.

A darne notizia, alcune persone che passavano di lì che hanno dovuto scavalcare il muro costruito con i rifiuti, di fronte ai “vandali” che ridevano divertiti.

Non si conoscono le identità dei giovani ma questo è solo uno dei tristi eventi che colpisce la cittadina melitese che, quasi ogni giorno, deve combattere contro gruppi di teppisti che girano con le pietre, rompendo finestre e finestrini delle auto; spintonano i passanti e infastidiscono i commercianti.

Tutto ciò, però, accade sempre di fronte all’indifferenza di chi di dovere che non prende i giusti provvedimenti.

Laura Barbato

Commenti

commenti