Identificati e segnalati già alcuni assembramenti

Visti i continui assembramenti in strada, il sindaco facente funzioni, Luciano Mottola, ha deciso di predisporre maggiori controlli nelle strade di Melito.

A presiedere le strade ci saranno gli agenti della locale tenenza e i carabinieri.

Di seguito il post del Sindaco facente funzioni:

“Neanche la morte del Nostro Sindaco è riuscita a risvegliare la coscienza di farabutti, disamorati e sconsiderati che, sprezzanti del pericolo si assembrano per le vie della nostra città.
Chiacchierano, sorridono, si abbracciano e si baciano come se non stessimo vivendo i giorni più neri della nostra esistenza.

Non mi piace solitamente usare parole dure ma dinanzi a tanta strafottenza non si più essere teneri: questa gente rappresenta il peggio della nostra città e va emarginata.

Questa mattina ho predisposto controlli più specifici da parte della Polizia Municipale che, coadiuvata dai carabinieri della locale tenenza, ha identificato e segnalato alcuni tra i responsabili di assembramenti.

So però bene che da soli questi interventi non possono bastare perché le forze dell’ordine sono poche e gli imbecilli sono, ahimè, tanti.

Bisogna far leva sull’autocontrollo e, laddove non dovesse essere sufficiente, denunciare.
Farlo sui social può essere utile, ma rivolgersi alle forze dell’ordine è di certo la soluzione più opportuna.

In un momento in cui, a causa di questo maledetto Covid, non si ha la possibilità neanche di celebrare un funerale per un proprio caro, non dobbiamo avere paura di denunciare i disgraziati che ci stanno togliendo il futuro.
Non possiamo assolutamente permetterglielo, i nostri figli non ce lo perdonerebbero mai.”

Commenti

commenti