"/>

Melito. Strade inondate di spazzatura, la Buttol smentisce

Per giorni le strade della cittadina melitese sono state inondate dai rifiuti poiché, differentemente da quanto stabilito con il Sindaco, l’azienda che si occupa dello smaltimento dei rifiuti, la Buttol srl, ha deciso di rispettare il calendario di riferimento per la raccolta della spazzatura. Chiaramente, però, se ogni giorno si lascia in strada o accanto agli appositi bidoni, immondizia di ogni genere risulta complicato smaltire tutto, soprattutto in tempi molti celeri.

L’azienda, nel corso della settimana, è stata vittima di pesanti calunnie che ha voluto, chiaramente, smentire:
“L’azienda smentisce categoricamente la fantasiosa ricostruzione circolata sui social network, diffidando chiunque a riportare tale notizia priva di fondamento. La Buttol sta cercando con ogni mezzo di dare una svolta al servizio di raccolta differenziata, raccogliendo i rifiuti come da calendario di conferimento. Nei punti sensibili quali scuole, chiese ed edifici pubblici in genere, viene garantito il servizio di raccolta dei rifiuti non differenziati depositati comunque fuori orario”.

L’azienda ha, infatti, smaltito i rifiuti comparsi improvvisamente nei pressi di Via Roma, Via Giulio Cesare (come si può vedere dalle foto allegate), grazie alle segnalazioni dei cittadini stessi, e si impegnerà per curare il benessere cittadino e per far sì che la questione rifiuti non degeneri, nella speranza, inoltre, che il Primo Cittadino possa aiutarla non solo attraverso collaborazioni sui social ma approvando progetti e conferendogli maggiori poteri sanzionatori.

Laura Barbato

Commenti

commenti