La legge è uguale per tutti, non esistono cittadini di serie A e serie B

Melito è tra le città con il numero più alto di percettori di RDC e lo scorso 18 gennaio il sindaco FF, Luciano Mottola, ha fatto avviato il primo progetto per fa sì che i beneficiari potessero lavorare e rendersi utili per la comunità melitese.

Trenta persone, uomini e donne di Melito, hanno iniziato ad occuparsi del servizio d’ordine all’esterno del I, II e III Circolo Didattico, per evitare assembramenti e per far rospettare le misure precauzionali all’esterno delle scuole.

A quanto pare, però, come afferma un noto detto, qualcuno vorrebbe “la botte piena e la moglie ubriaca” perché, nonostante le convocazioni ai colloqui, qualcuno ha ben pensato di non presentarsi all’appuntamento o di declinare, addirittura, l’invito senza alcun valido motivo. Fin dall’inizio del progetto RDC fu stabilito che tale atteggiamento avrebbe causato la perdita del beneficio ed è proprio in questa direzione che si sta muovendo il Sindaco FF di Melito, Luciano Mottola.

Gli inosservanti sono stati già segnalati all’INPS per la sospensione del beneficio.

Commenti

commenti