Pellecchia ricevuta nella Capitale dal vice segretario del Pd Provenzano: “Melito caso nazionale”

La questione Melitese arriva a Roma tra le stanze del Partito Democratico. Nella sede romana del Pd, il segretario metropolitano Marco Sarracino, la segretaria del Pd di Melito, Dominique Pellecchia e Venanzio Carpentieri hanno incontrato il vice segretario dem Giuseppe Provenzano e il deputato Enrico Borghi.

Roma-Melito: l’inchiesta de L’Espresso accende i riflettori nazionali sulla città

Roma-Melito: l’inchiesta de L’Espresso accende i riflettori nazionali sulla città

“Melito deve diventare un tema nazionale, la battaglia per liberare la città da questa cappa mafiosa non si ferma con le amministrative”: l’ex ministro per il Sud Provenzano e vice di Enrico Letta aveva lanciato così la questione in un tweet solo due giorni fa commentando l’inchiesta de L’Espresso che ha riassunto le ultime vicende giudiziarie locali fino a giungere ad una breve analisi del recente voto amministrativo.

“L’attenzione su Melito non calerà” ha assicurato in serata il segretario metropolitano del Pd Sarracino allegando la foto dell’incontro romano. Cosa si siano detti nelle segrete stanze della capitale resta al momento un mistero, l’unica certezza è che da Roma si è acceso un faro sulla città in seguito alle note vicende giudiziarie che hanno riguardato ampie fette del tessuto sociale, imprenditoriale e istituzionale melitese. Inizia adesso una doppia partita giocata sui 200 chilometri o poco più che dividono Melito dal centro politico del Paese. Determinanti saranno anche le notizie che giungeranno da Napoli in merito alle indagini che hanno scoperchiato nello scorso mese di giugno un sistema corruttivo balzato agli onori della cronaca come “Racket 2.0”.

“Chi pensa che a Melito funziona così, come leggiamo nel serio e approfondito articolo dell’Espresso, e pensa che funzionerà sempre così, si sbaglia di grosso.
Oggi a Roma con il vicesegretario e il responsabile alla sicurezza del Partito Democratico per accendere i riflettori sulla vicenda che attanaglia Melito da troppo tempo. Perché la nostra lampadina, simbolica e reale, guiderà sempre la nostra azione politica, con luce e trasparenza” questo il commento dell’ex candidata sindaco del centrosinistra Dominique Pellecchia.

Commenti

commenti