Dopo il terribile incendio avvenuto il 12 luglio a causa di alcune sterpaglie o di una cicca, le dinamiche dell’incidente sono ancora sconosciute, ai danni della Diaconia Santa Maria Madre del Risorto, alcuni cittadini attivi stanno cercando di riportare alla luce i pochi oggetti rimasti integri.

Negli scorsi giorni alcuni di loro sono riusciti a recuperare il bambino Gesù dalle macerie, che è rimasto integro nonstante il grande incendio.

 

 

 

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti