“Finalmente i bambini melitesi avranno le loro giostrine”

Il comune di Melito di Napoli, ha partecipato al bando per la realizzazione ed adeguamento di parchi giochi bandito dalla Città Metropolitana di Napoli che si è proposta di  sostenere diversi comuni per la riqualificazione delle aree verdi in
chiave inclusiva, contribuendo in tal modo al benessere cognitivo, fisico, sociale ed emotivo dei bambini e dei ragazzi.
Le somme si aggirano intorno ai € 35.000,00 per un totale di 50.000 abitanti.
Come dichiarato dal Sindaco F.F., Luciano Mottola:
” Sul finire dell’anno più note nella storia della nostra città, arriva una notizia che credo farà felici tutti.

Questa mattina la Città Metropolitana ha approvato è finanziato un progetto presentato ad inizio mese dal nostro Municipio che prevede la realizzazione di un’area giochi all’interno della villa comunale di via Lavinaio.
Saranno dunque installati giochi per bambini, utilizzabili anche dai piccoli con disabilità, nella zona centrale della villa che sarà ricoperta da una pavimentazione in gomma per evitare traumi ed incidenti di ogni genere.
Mantenuto, dall’amministrazione Amente, l’impegno da me preso nel corso della diretta Facebook di inizio mese e che consentirà Finalmente ai nostri bambini di poter giocare liberamente nella propria città non appena le disposizione Covid lo permetteranno.

Colgo l’occasione per ringraziare l’ufficio Tecnico del Comune ed il consigliere della Città Metropolitana Raffaele Cacciapuoti, con il quale da tempo il nostro compianto sindaco aveva instaurato un solido rapporto istituzionale.”

 

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti