Necessarie nuove verifiche tecniche dopo la copiosa perdita d’acqua nelle fondamenta e le crepe riscontrate dai Vigili del Fuoco. Sgomberati residenti e commercianti 

Via Fratelli Kennedy è stata chiusa definitivamente al traffico fino ai nuovi rilievi dei Vigili del Fuoco. L’imbocco della strada, in direzione via Leonardo da Vinci, è stata transennata, con divieto di transito per vetture e pedoni. Nei prossimi giorni i tecnici verificheranno la tenuta dello stabile interessato nelle ultime ore da un evidente spostamento a causa, probabilmente, di un cedimento dovuto ad una perdita d’acqua sottostante. 

L’allerta è scattata questa mattina quando dopo la segnalazione di una crepa in corrispondenza del ‘confine’ tra due immobili di via Roma, i vigili del fuoco hanno ritenuto opportuno lo sgombero di appartamenti e locali commerciali e la chiusura preventiva della strada. Riparata la perdita, resta da chiarire l’entità dei danni riportati dalla palazzina. 

Nel pomeriggio, personale dell’ufficio tecnico e gli agenti della polizia locale hanno completato i rilievi e provveduto alla chiusura della strada fino al ripristino delle condizioni di sicurezza per la pubblica incolumità.

 

Commenti

commenti