La nostra redazione ha raccolto la denuncia di alcuni residenti: “Inutili i richiami, è diventato impossibile anche riposare”

La centralissima traversa Marrone di Melito, solitamente vivace e pulsante durante il giorno, si è trasformata in un incubo notturno per i suoi residenti a causa di una serie di disturbi che stanno mettendo a dura prova la loro tranquillità. Da diverse settimane, infatti, la quiete delle ore notturne sarebbe disturbata da schiamazzi e musica ad alto volume che – secondo le testimonianze – starebbero esasperando i residenti della traversa di via Roma.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, la situazione sarebbe diventata insostenibile nelle ultime settimane. Inutili le proteste di alcuni residenti contri i giovani protagonisti degli schiamazzi così come altrettanto vane si sono dimostrate le telefonate ai carabinieri. Nulla è riuscito a debellare il fenomeno.

Di fronte a questa situazione, i cittadini residenti si stanno ribellando e chiedono un intervento urgente delle forze dell’ordine per ristabilire l’ordine e il decoro nelle ore notturne. La presenza costante delle autorità è vista come l’unica soluzione per porre fine a questa spiacevole situazione. “E’ essenziale – dice un cittadino a Melitonline – che le autorità competenti ascoltino le grida di aiuto dei residenti e agiscano tempestivamente per garantire che tutti possano godere di una vita notturna sicura e tranquilla. La comunità di Traversa Marrone merita di vivere in un ambiente dove i diritti sono rispettati e preservati”.

Commenti

commenti