"/>

Melito, l’opposizione: “necessario far luce su quanto denunciato dall’Associazione ANIDA”

MELITO – Riteniamo meritevoli di grandissima attenzione le dichiarazioni del presidente dell’associazione “Anida Onlus” Giuseppe Sannino, al quale era stato affidato il delicatissimo compito di supportare le politiche sociali del comune di Melito, intervenendo e sostenendo le iniziative dedicate ai cittadini diversamente abili presenti in città.

L’associazione, operante in tantissime altre realtà, è nota per aver sempre svolto un lavoro eccellente sul sopracitato tema, con risultati certificati e apprezzati a livello regionale. Sarebbe, perciò, davvero grave accertare che anche in questa circostanza il nostro comune si distingua in senso negativo e che raccolga nuovamente una sconfitta sul versante delle politiche sociali a causa di demeriti amministrativi.

Per questo motivo, chiediamo al presidente della commissione politiche sociali, Antonio Ciampa, di convocare una seduta ad hoc e di invitare l’assessore ai servizi sociali, Luciano Mottola, e la garante comunale per i diritti dei disabili, Sara Di Matteo, per riferire nella competente commissione in merito a quanto denunciato dall’Anida.

Dal canto nostro, se sarà accertato che ci troviamo di fronte all’ennesimo buco nell’acqua di questa Amministrazione, metteremo in campo ogni utile azione per porvi rimedio”.

Commenti

commenti