Gli operai dell’American Laundry stanotte alle 03:00 sono entrati nuovamente in agitazione all’esterno dell’ ospedale Pascale e sarebbero in rivolta a causa dei mancati pagamenti e della perdita del ricorso dello scorso 4 luglio, che avrebbe dovuto chiarire la situazione lavorativa (clicca qui per l’articolo).

Dopo tale evento, e la definitiva entrata della nuova società aggiudicataria, gli animi si sono molto surriscaldati, essendovi in campo scesi anche i sindacati dei lavoratori per creare dei compromessi senza però avere nessun riscontro, anzi la nuova società avrebbe garantito ai lavoratori dei lavori con contratti inadatti.

Tutto questo ha portato alla sommossa di stanotte che sta continuando anche in queste ore allontanando i nuovi impiegati che volevano unirsi alla causa dei colleghi uscenti.

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti