Era già da tempo che l’Associazione commercianti insieme alla Pro Loco melitese avevano richiesto alle forze politiche una collaborazione. Proprio stamattina è stato ufficializzato l’apertura al comune di un ufficio all’interno della casa comunale messa a disposizione dalla Giunta Amente, teso a promuovere iniziative sia in campo culturale che socioassistenziale.

Il rappresentante del Commercio AICAST, Antonio Papa, ha dichiarato: “la prima cosa che abbiamo fatto è stata avere una sede istituzionale grazie alla delibera di Giunta. L’inaugurazione ci sarà entro il 30 aprile a cui prenderanno parte i sostenitori della raccolta fondi per defibrillatore. Provvederemo a scrivere un programma annuale che promuova non solo attività assistenziali ma anche culturali in modo da promuovere l’operato sia degli scrittori locali sia la promozione di mostre in grado di creare interesse nei cittadini. Tutto ciò è stato possibile grazie alla Camera di Commercio, che finalmente ha deciso di incentivare le attività dei Paesi promosse dai commercianti e non, ma ciò può essere possibile solo grazie alla sinergia tra i vari esponenti commerciali, il sindaco e la Pro Loco, a cui si aggiunge anche l’attività delle forze dell’ordine locale capeggiate dal Comandante Marrone che si impegnerà a garantire l’ordine durante le manifestazioni. Il nostro obiettivo è quello di far conoscere il nostro territorio a tutte le fasce di età a partire dai bambini fino ai cittadini della terza età. Questa è una realtà che è già attiva in altre cittadine e Melito era ancora un po’ addormentata e grazie all’Amministrazione siamo riusciti ad attivarci anche qui.”

Teresa Barbato

Commenti

commenti