Nello storico stabilimento melitese un viaggio nel gusto e nella cultura del caffè. Mario Rubino: “Sognavo da tempo di realizzare questo corso”

Il 23 febbraio 2024, a Napoli, si è svolta con grande interesse la prima lezione del Corso per Coffee Master di I Livello, organizzato presso il Kimbo Training Center. Questo corso ha coinvolto una variegata e appassionata platea di 25 partecipanti provenienti da diverse regioni italiane, desiderosi di approfondire le proprie conoscenze sul mondo del caffè.

Guidati dal rinomato esperto di caffè Mauro Illiano e da Tommaso Luongo, presidente di AIS Campania, i partecipanti hanno avuto l’opportunità di immergersi nel fascino e nella complessità del caffè, esplorando aspetti quali la qualità della materia prima, i processi di tostatura, blending, conservazione ed estrazione. Il corso si propone anche di sfatare alcuni miti e tabù legati al caffè, introducendo il concetto di “napoletanità” come elemento distintivo e scientifico.

Il corso

Il programma del Corso di Primo Livello include una vasta gamma di argomenti, tra cui la storia del caffè, la botanica, le tecniche di estrazione, la tostatura, il blending, e l’abbinamento caffè/cibo. Inoltre, il Kimbo Training Center, situato nel comune di Melito di Napoli, rappresenta un importante centro di formazione per gli appassionati e gli esperti del settore, offrendo sia un’area pratica con postazioni professionali che una zona teorica dotata di servizi audiovisivi.

Questo centro, unico nel suo genere come Premier Training Campus SCA del Centro-Sud, si propone come luogo di condivisione di conoscenze, esperienze e culture legate al mondo del caffè. Dotato anche di un bar dedicato alle diverse metodologie di estrazione, il Kimbo Training Center diventa un punto di riferimento non solo per le analisi sensoriali e gli approfondimenti tecnici, ma anche per le future attività legate alla mixologia e all’innovazione nel settore.

Rubino (Kimbo): “Necessaria la diffusione della cultura del caffè”

“Sognavo da tempo di poter realizzare questo corso. Investiamo tanto nella ricerca – sottolinea Mario Rubino, presidente di Kimbo SPA – perché da sempre riteniamo necessaria la diffusione di una vera cultura del caffè, così come da tempo si fa per il vino. Con le attività del nostro rinnovato Training Center vogliamo oggi contribuire alla formazione di veri professionisti del caffè che possano finalmente offrire una adeguata esperienza di degustazione. In quest’ottica, difendiamo anche la cultura del caffè napoletano perché l’eccellenza del prodotto da sola non basta: bisogna conoscere a fondo la materia prima, il processo della tostatura e tutte le tecniche di preparazione… in uno: avere la giusta cultura per poter offrire un buon caffè. Quella “cultura” che, con estrema passione, oggi finalmente “insegniamo” con i nostri Corsi per Coffee Master e con altre iniziative culturali in programma per il 2024”.

“È per noi un onore aver dato vita all’idea progettuale che il presidente Mario Rubino aveva in animo dal 2016 – confermano i docenti Mauro Illiano e Tommaso Luongo – Affronteremo temi importanti come le differenze fisiche e sensoriali tra la specie Arabica e la specie Canephora, con particolare riferimento agli effetti del cambiamento climatico sul flavore del caffè. E metteremo in risalto i cliché sul caffè napoletano, spesso oggetto di equivoci e fraintendimenti. L’esperienza accademica del mondo del vino, unitamente al suo approccio scientifico alla materia, rappresenta un grande valore aggiunto per la didattica del caffè. Questo Corso per Coffee Master è un’esperienza di conoscenza mai vista prima nel mondo caffeicolo”.

Commenti

commenti