Nel pomeriggio di martedì 9 luglio dalle ore 17:00 alle ore 19:30 in Via Salvatore Di Giacomo – altezza civico 86 (di fronte alla Macelleria e Polleria V.Santo) ci sarà un banchetto per la raccolta firme da sottoporre al Sindaco di Melito Dott. Antonio Amente, all’Assessore con delega all’Ambiente Giuseppe Chiantese e al Consiglio Comunale tutto, per chiedere l’installazione di telecamere funzionanti h24, l’istituzione di un corpo di guardie ambientali per il presidio fisico del territorio, e l’installazione delle campane per la raccolta differenziata.

Crediamo che questi possono essere mezzi fondamentali per fermare lo sversamento illecito dei rifiuti che affligge il nostro Paese da tempo. I cittadini sono stanchi, e non c’è la fanno più a vedere umiliata e mortificata la nostra Melito ogni giorno da un manipolo di zozzi incivili che sversano come e quando gli pare rifiuti di ogni genere causando vari danni in primis quello alla salute.

Per questo urge intervenire subito, ed è per questo che abbiamo deciso di lanciare questa raccolta firme coinvolgendo la cittadinanza melitese.

Comunicato stampa,

Commissario Cittadino del Partito Fratelli d’Italia di Melito di Napoli Vincenzo Stravolo.

Commenti

commenti