Chiantese: “una volta completato l’intero territorio si comincerà nuovamente dando sempre priorità alle zone e punti critici oggetto di allagamenti”

Visti gli ultimi disagi di questi giorni per gli allagamenti, dovuti alle piogge eccezionali, la nostra redazione ha contattato l’assessore al ramo Giuseppe Chiantese per chiedergli lo stato dei lavori che si stanno effettuando sul territorio e quale è il calendario di quelli ancora da effettuarsi.

Assessore quali lavori sono stati effettuati per la pulizia delle caditoie e dell’impianto fognario visto che ci troviamo tutto l’inverno davanti e casi di piogge eccezionali, come quelle dei giorni scorsi (ne abbiamo parlato in questo articolo), possono creare di nuovo disagi e danni per gli allagamenti?

Sono stati già fatti interventi mirati in via Roma e corso Europa (le arterie principali). via C. A. Dalla Chiesa, via G. Cesare e traverse (In via Pisacane ricordiamo che sono stati eseguiti lavori di ampliamento del condotto fognario), via Papa Giovanni XXIII ( dove sono stati eseguiti anche lavori di incremento per l’istallazione di ben 10 nuove caditoie), via Po, vico Giotto, via R. Sanzio, piazza Cappelluccia, via Matteotti, via Michelangelo, vico Rose, via Puccini, via Guarano, via Signorelli, via L. Da Vinci, via S. Di Giacomo, via Pizzone, via Lavinaio, piazza Santo Stefano, via Madrid e traverse, via De Curtis, via Cimarosa, via Caruso.

Sono invece in fase di programmazione: via Provinciale Colonne di Giugliano (tratto di competenza melitese), via del Lago Maggiore, via delle Camelie e traverse, via Madonnelle, via Kennedy, via Danubio, via Arno, vico Orefice.

Voglio precisare inoltre: una volta completato l’intero territorio si ricomincerà nuovamente con la manutenzione e, se serviranno, interventi straordinari, dando sempre priorità alle zone primarie e punti critici oggetto di allagamenti.

Voglio aggiungere: negli ultimi sei mesi sono stati concordati con l’Asl Napoli 2 Nord, interventi aggiuntivi per la deblattizzazione e la derattizzazione di tutto il territorio comunale.

Commenti

commenti