Ieri attraverso un post sui social il Teatro Cinema Barone di Melito di Napoli ha annunciato la sospensione della proiezione cinematografia creando subito grande scalpore.

Immediatamente sono partite idee su come salvarlo, essendo ormai un luogo storico di Melito, che vive da diverso tempo un periodo di alti e bassi, proponendo la gestione da parte dei giovani.

La redazione ha però voluto avere dei chiarimenti sulla faccenda incontrando così il gestore della sala, Sasà Finizio che ha dichiarato: “Il cinema non sarà chiuso, ma abbiamo deciso di sospendere la proiezione dei film perchè il cinematografo ha sempre riscosso meno successo rispetto agli eventi teatrali, trovandoci in una periferia accerchiata dalle grandi multisale.
Ovviamente sono ben disposto a qualsiasi tipo di collaborazione per rimettere in sesto un’attività che rappresenta da sempre il fiore all’occhiello di questa città”.

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti