Ci vuole davvero l’intervento di Striscia la Notizia per ottenere qualcosa?

 

Lo storico plesso scolastico di Melito, la Tenetene Luigi Mauriello sita in via Carlo Alberto Dalla Chiesa, chiusa ai giovani studenti per due anni per manutenzione ordinaria, questa sera sarà tristemente protagonista di un servizio del noto programma televisivo “Striscia la Notizia”.

Da quando sono riprese le lezioni in presenza l’impianto di riscaldamento non ha mai ripreso a funzionare, situazioni che ha spinto il Sindaco F. F., Luciano Mottola, ad emanare una nuova ordinanza affinché si riprendessero le lezioni a distanza per i piccoli della scuola.

Poco fa, però, è giunta la notizia del ripristino del sistema di riscaldamento e del ritorno in presenza degli alunni del plesso.

I problemi strutturali delle scuole melitesi non riguardano solo il plesso della Tenete Luigi Mauriello, ma anche le altre scuole presenti sul territorio melitesi sono ridotte male e lo dimostra il fatto che da lunedì i piccoli alunni del III Circolo Didattico “Antonio De Curtis” inizieranno i doppi turni e i genitori non sembrano esserne entusiasta.

La domanda che si pongono i cittadini è:

 

Ci vuole davvero l’intervento di Striscia la Notizia per ottenere qualcosa?

 

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti