Proseguono gli interventi in città atti a cancellare abusi sulla pubblica via a Melito di Napoli. Il personale dell’ufficio Tecnico e gli agenti della Polizia Municipale, diretti dalla comandante Antonia Napolano, con l’ausilio di personale specializzato, hanno rimosso 40 pali pubblicitari abusivi tra via Roma e corso Europa. Alcuni di questi in stato di abbandono ed in condizioni precarie rappresentavano anche un serio pericolo per la pubblica incolumità.

Gli ultimi interventi sono avvenuti nelle scorse ore, mentre nelle precedenti settimane era toccato a due manufatti abusivi andare giù.
Il primo all’interno del rione 219, dove erano ospitati tre cani, il secondo in via Roma in prossimità delle Colonne di Giugliano.
In quest’ultimo caso si è trattato di un manufatto di circa 30 metri quadri che insisteva sul corso principale della città da oltre 30 anni.

Soddisfatto il sindaco di Melito Luciano Mottola che ha così commentato: “Ogni giorno lanciamo chiari ed evidenti segnali di legalità su un territorio troppo spesso abbandonato. Per essere più incisivi necessitiamo però di un incremento delle forze dell’ordine operanti sul nostro territorio, vista l’esiguità del corpo di Polizia Municipale e le molteplici problematiche che ogni giorno sono chiamati ad affrontare i carabinieri della locale tenenza. Ad ogni modo continueremo convinti a percorrere questa strada perché siamo ben consapevoli che una Melito migliore non può assolutamente prescindere dal rispetto delle regole e del vivere civile”.

Commenti

commenti