Continuano i controlli sul territorio melitese

I controlli sul territorio di Melito, dopo la Maxi retata della guardia di finanza avvenuta dotto giugno che ha visto l’arresto di 31 persone per ipotetici coinvolgimenti con il clan amato pagano, continuano. Questa volta le indagini sono state condotte dalla polizia municipale di Melito coordinata dalla nuova comandante Maria Rita Papa che guida un comando di unità femminili.

Le investigazioni sono state compiute nei confronti di un parcheggio abusivo nella zona residenziale di Melito e comprende 25 box auto.

La comandante ha immediatamente provveduto a notificare il sequestro alla procura di Napoli per permettere di comprare gli ulteriori aggiornamenti del caso.

In precendenza proprio nel settore urbanistica c’erano stati cambi di capo settore che sono stati regolati solo con l’arrivo del Commissario Prefettizio che ha provveduto a rimediare a questi problemi.

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti