Il messaggio dell’artista è forte e chiaro

 

Durante una rassegna l’artista e direttrice del teatro Trianon a Napoli, Marisa Laurito, in merito alla riapertura dei teatri in zona gialla, ha affermato: “Tentare di riaprire è sempre una cosa positiva, perché vuol dire che iniziamo a vedere la luce in fondo al tunnel. Ma il problema è lavorare. Noi non ci siamo mai fermati; risulta molto complicato, però, per i teatri privati e i piccoli produttori mettere in piedi uno spettacolo che possa andare solo nelle zone gialle, con il rischio di diventare arancioni; solo una cosa: prima di tutto bisogna tenere da conto la salute. Però c’è bisogno o di far lavorare o aiutare le persone che non possono lavorare. Io sono favorevole che si faccia spettacolo anche senza pubblico, anche in streaming, anche a porte chiuse. Lo streaming non sostituirà mai il teatro, ma in questo momento è oro perché permette di far lavorare tante persone”.

Teatro Barone inaugurazione

Commenti

commenti