Presenti anche Di Maio e Fico

 

La legale della famiglia di Mario Paciolla, Alessandra Ballerini, dal palco della Villa Comunale di Napoli, ha parlato dinanzi a più di 300 persone che assieme alla famiglia e alla collega Emanuela Motta, hanno commemorato il giovane volontario dell’Onu morto in Colombia in circostanze sospette.

Ecco il discorso dell’avvocato: “L’impegno della famiglia di Mario è un percorso di resistenza e coraggio, appena iniziato; chi è qui stasera sta dalla parte di Mario e del suo percorso di solidarieta, eguaglianza e giustizia; ho imparato a conoscerlo iniziando le indagini sulla sua morte ma ho capito che Mario rappresenta la meglio gioventù che va in giro per il mondo e non torna, abbiamo perso i suoi talenti ma non dobbiamo perdere i suoi ideali; lo dobbiamo a lui e a tutti i giovani che cercano di cambiare il mondo dobbiamo delle verità”.

Dopo l’intervento della legale della famiglia Paciolla, hanno preso parola alcuni amici del giovane che lo hanno ricordato e commemorato.

Presenti alla cerimonia anche il presidente della Camera Roberto Fico, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

 

 

 

Commenti

commenti