“Ennesimo atto di violenza ai danni di un animale”

A Marianella, dopo il caso del 13enne a Casoria che ha ucciso un gatto con un calcio, è stato ucciso e giustiziato un gabbiano.

La segnalazione dell’esecuzione mortuaria del gabbiano è arrivata da un cittadino che avrebbe a sua volta inviato il video di denuncia al consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Borrelli.

Nel video si vede il gabbiano lasciato penzolare sul ponte di Marianella, per ore attaccato al cappio che gli è stato stretto al collo.

Nelle ultime ore dopo una serie di denunce si stanno esaminando i filmati della videosorveglianza per risalire agli autori del barbaro “gioco” forse finito anche sui social.

Una scena macabra e insensata, orribile per quanti, in quel lasso di tempo, hanno attraversato quella strada.

Commenti

commenti