Non è la prima volta che intervengono in situazioni simili

 

Stamattina, all’alba, una pattuglia della Union Security in servizio nella zona di Marano, ha estratto da un’auto incidentata e caduta in un fosso una giovane donna che rischiava di morire.

Gli operatori della Union sono addetti alla vigilanza privata, ma non è la prima volta (e non sarà di certo l’ultima) che intervengono in ogni situazione di difficoltà che incontrano, anche se non è di loro pertinenza.

Contemporaneamente al soccorso alla ragazza, i vigilantes della Union Security hanno avvisato le forze dell’ordine, l’ambulanza e i vigili del fuoco che sono intervenuti sul posto per rimuovere e accertare dinamiche incidente e stato di salute della giovane donna.

Laura Barbato

Commenti

commenti