Una ragazza è stata portata in questura per l’identificazione

 

 

La polizia ha sgomberato l’Accademia di Belle Arti a Napoli al cui interno si trovavano una ventina di studenti che stavano occupando la struttura dal 18 febbraio.

Una ragazza è stata portata in questura per l’identificazione; successivamente moltissimi giovani hanno iniziato a manifestare per le strade della città.

Gli studenti lamentavano dei disservizi che danneggiavano lo studio nell’istituzione universitaria per l’alta formazione artistica.

 

Commenti

commenti