Il mondo del cinema è sempre stato attirato da quello del gioco e dei casinò. Moltissime scene cult della saga di 007 si svolgono davanti al tavolo verde, il comico “Una notte da Leoni” parla di blackjack così come una pellicola da Oscar come “Rain Man”. Roulette, blackjack e poker, però, non sono stati gli unici giochi protagonisti dei film di Hollywood. Un grande spazio sono riuscite a ritagliarselo anche le slot machine, a oggi forse la disciplina più giocata a livello mondiale. È quindi arrivato il momento di ripercorrere la storia della settima arte e di scoprire le scene più belle di sempre con protagoniste le slot.

Le slot machine sono uno dei titoli storici dell’intrattenimento offline e online e sono state protagoniste di moltissimi film celebri. Una delle saghe di maggior successo degli ultimi anni è quella iniziata con “Ocean’s Eleven” e proseguita con “Ocean’s Twelve” e “Ocean’s Thirteen”. Proprio in questo terzo capitolo, uscito nel 2007, c’è una magnifica scena di slot. All’aeroporto di Las Vegas viene installata una slot machine dal protagonista del film. A giocarci sarà un malcapitato critico gastronomico preso di mira da Danny Ocean e dal suo gruppo. La vittima verrà ampiamente ripagata per le angherie subite da una vincita record di circa 11 milioni di dollari. 

Dieci anni prima gli appassionati di cinema accolsero con gioia una delle prime scene in assoluto in cui le slot la facevano da padrone. La scena appartiene al film “National Lampoon’s Vegas Vacation”, pellicola in cui il figlio del protagonista vince ai rulli una serie di automobili.

Tra i grandi classici impossibile non citare “Casinò” del 1995. Nel capolavoro di Martin Scorsese con Robert De Niro, Joe Pesci e Sharon Stone nel cast, la slot compare spesso ma la scena simbolo è quella in cui il protagonista licenzia il suo manager di slot dopo aver effettuato tre vincite enormi su una delle macchinette in pochissimo tempo.

Molto spesso i protagonisti dei film su casinò e sale da gioco sono personaggi seri, con storie difficili alle spalle o alle prese con grossi guai. E quasi sempre le slot sono inserite in thriller o film d’azione. Ma in realtà non è proprio così e i rulli sono apparsi anche in film di fantascienza per adolescenti.

È il caso di “Corsa a Witch Mountain”, film del 2009 diretto da Andy Fickman con protagonisti Dwayne Johnson e Carla Cugino. Johnson interpreta Jack Bruno, un ex autista della malavita che viene fermato da due adolescenti umani che sembrano alieni: Sara e Seth. I due offrono una ricompensa all’autista per portarli nei pressi di una montagna vicino a Las Vegas dove la loro astronave si è schiantata. Nel percorso verranno inseguiti da un corpo speciale del Dipartimento della Difesa che vuole impadronirsi della loro astronave e dei loro poteri. Mentre cercano di scappare dagli agenti, Sara e Seth si proteggono usando la telecinesi e la telepatia. Durante la fuga il gruppo rimane intrappolato in un casinò. Ed è qui che Sara usa il suo potere per far sì che tutte le slot machine mostrino una combinazione vincente.

Chiudiamo la nostra rassegna parlando anche di una Serie TV. E più precisamente della terza stagione del cult “Twin Peaksdiretta da David Lynch. Nei primi due capitoli della serie il casinò One-Eyed Jacks è il luogo in cui avvengono misteri inspiegabili ma è nel terzo che le slot diventano protagoniste.

L’agente speciale Dale Cooper è appena riemerso dalla Loggia Nera. Mentre vaga ingenuo e senza meta senza sapere chi è e dove dovrebbe andare, finisce in una sala da gioco. Qui osserva un uomo che gioca alle slot e decide di provare anche lui. Quindi segue una luce magica che appare sopra le macchinette e ogni volta che gioca, strappa un mega jackpot ed esclama “Ciaooooo!”. Rivela persino quale slot usare a una vecchia signora che inizierà a chiamarlo Mr. Jackpots. Negli episodi successivi della serie scopriremo che la signora è diventata ricca e ha dato una svolta alla propria vita.

Commenti

commenti