L’uomo è morto sul colpo, fatale un probabile colpo di sonno

 

Un 46enne napoletano, infermiere all’ospedale Veneziale di Isernia, stamane è morto in un incidente stradale mentre rientrava a casa dopo aver lavorato.

L’incidente è avvenuto sulla ss 85 nel tratto tra Pozzilli e Venafro in provincia di Isernia; secondo una prima ricostruzione, il 46enne avrebbe perso il controllo dell’auto schiantandosi contro il guardrail, fatale un probabile colpo di sonno.

Sul posto sono giunti i sanitari che non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo e le Forze dell’Ordine.

Infermiere di Napoli muore in un incidente: stava tornando da lavoro

Commenti

commenti