Si trova ora in coma farmacologico con il viso completamente sfigurato

 

La notte scorsa quattro giovani, di cui tre di Giugliano e uno di Villaricca, sono rimasti coinvolti in un grave incidente sull’A3 Napoli-Salerno.

Erano le 3 quando il conducente della Nissan Micra su cui viaggiavano ha perso il controllo del veicolo, impattando prima con il guard rail e poi contro un muro nei pressi dell’uscita Torre Annunziata Sud.

Sul posto sono subito accorse due ambulanze che hanno trasportato d’urgenza all’ospedale di Boscotrecase Rossella T, 26enne di Giugliano, che ha subito un grave trauma cranico e danni permanenti al viso, a causa dello sbalzo dall’altra parte dell’abitacolo.

Le sono stati applicati, infatti, cento punti di sutura e si trova ora in coma farmacologico nel reparto rianimazione.

L’uomo alla guida, 34enne di Villaricca, ha riportato solo ferite superficiali come le altre due persone che viaggiavano con loro.

Laura Barbato

Commenti

commenti