La commissione europea propone un aiuto economico per l’acquisto di PC o tablet

Un buono del valore di 500€ destinato all’acquisto di PC, tablet ma anche per assicurarsi una buona connessione internet è la proposta italiana alla Commissione Europea per colmare i problemi sorti durante l’attivazione della didattica a distanza.

Molto favorevole il riscontro della Commissione che ha già dato il via libera a finanziare questo progetto.

La misura sarà destinata alle famiglie con un reddito inferiore a 20.000 € e servirà, solo ed esclusivamente, per acquistare device che serviranno per un eventuale ritorno alla didattica a distanza.

In ogni caso, si tratta di una proposta accolta con molto entusiasmo perché consentirebbe un ammodernamento e un adeguamento dei moderni sistemi informatici alla portata di tutti.

Non sono ancora noti i tempi per richiedere questo bonus, ma sicuramente dovrà passare l’estate.

Marianna Di Donna

Commenti

commenti