Il ritorno dei “figliol prodigo”(Pentoriero e Guarino) al PD, e l’approdo di Amente e soci alla Lega, non è di questo che Melito e i Melitesi hanno bisogno!

I soliti noti che fanno il bello è cattivo tempo a Melito da 20anni e senza mai aver fatto qualcosa di costruttivo per il Paese, si apprestano a preparare le proprie squadre in vista delle prossime elezioni regionali e comunali. E si, perchè in questo momento a Melito non si pensa ad altro: come sistemare “l’erede…” nel prossimo Consiglio Regionale, e come “accaparrarsi” la poltrona di primo cittadino di Melito, ma i reali problemi del Paese, i reali problemi dei cittadini a quelli nessuno ci pensa, e lo dimostra l’attuale stato di degrado e abbandono in cui versa Melito, e il degrado amministrativo che vige nel nostro paese. La rinascita di Melito non può passare per i soliti personaggi che in tanti anni di “pseudo politica” sul territorio non hanno mai fatti nulla di buono sul territorio, non può passare per chi, come unico obbiettivo, ha la poltrona, Melito e i Melitesi hanno bisogno di altro! Melito e i Melitesi meritano di più!

Comunicato stampa

Fratelli D’Italia

Commenti

commenti