La piccola ha ricominciato anche a camminare 

Le condizioni della piccola Ginevra, operata al cervello lo scorso 29 ottobre, migliorano sempre di più e dalla clinica Ini di Hannover giungono buone notizie.

L’intervento è andato benissimo, grazie al neurochirurgo, Vincenzo Paternò, e il suo team, il cancro è stato asportato del tutto ma, trovandosi in un punto delicato, il post-operatorio e la degenza sono ancora lunghi.

I 14 giorni di ospedalizzazione sarebbero dovuti terminare domani ma a causa dei giorni, non previsti, in terapia intensiva, i tempi sono aumentati poiché Ginevra dovrà essere sottoposta ancora ad alcuni prelievi e altri controlli.

Nonostante ciò, la piccola ha ripreso a camminare, parlare, giocare e anche mangiare, come ha detto la mamma “anche troppo a causa dei medicinali”.

La piccola e i suoi genitori sono estremamente fiduciosi e Ginevra sta rispondendo bene a questa situazione, trasmettendo lei stessa positività a chi le sta intorno.

Laura Barbato

Commenti

commenti