Il Ministero della Salute ordina il ritiro dal mercato di alcune bistecche di manzo infette

Negli ultimi anni la costata di manzo è diventata il simbolo di ogni braceria che si rispetti e prelibatezza di chi ama particolarmente la carne alla brace.

Parliamo della bistecca Tomahawk, un particolare taglio di costata di manzo, ritirata dal mercato con il lotto Platinum Prime, perché risultata positiva ai controlli per accertare la contaminazione da Escherichia Coli.

In particolare l’indicazione data dal ministero è relativa ad un solo lotto di cui sono state fornite le etichettature in maniera tale da consentire a chi l’ha acquistata di riportarla immediatamente al venditore che di occuperà dello smaltimento.

Si tratta di pezzature vendute in unità da 0,9-1,1 kg con il numero di lotto NE20275998A e la data di scadenza 02/08/2020.

Massa attenzione, quindi, a controllare e verificare se il numero di lotto fornito sia corrispondente al prodotto contaminato.

Marianna Di Donna

Commenti

commenti