“È possibile che il virus si diffonda anche nell’aria”

Durante una conferenza stampa a Ginevra per fare il punto sulla situazione del contagio a livello mondiale, la Dottoressa Benedetta Allegranzi ha risposto alle domande di alcuni giornalisti sulle richieste dei 132 esperti, affermando:
“La possibilità di trasmissione aerea in ambienti pubblici, specialmente in condizioni molto specifiche come locali affollati, chiusi e poco ventilati non può essere esclusa.
Tuttavia, le altre prove devono essere ancora raccolte e interpretate e continuiamo a indagare.
Soprattutto negli ultimi due mesi, abbiamo affermato diverse volte che consideriamo la trasmissione aerea possibile, ma certamente non supportata da prove solide o addirittura chiare”

 

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti