Nonostante la richiesta di controlli pressante dei cittadini e le promesse fatte, il servizio si può avere GRATUITAMENTE perché non si fa?

L’Associazione CONITA, Coordinamento Operativo Nazionale Interforze Tutela Ambientale, ha attivato, a partire dal 14 marzo, su richiesta del Comune di Napoli e della Regione Campania, un servizio di informazione, totalmente gratuito, su molti territori del napoletano, tra questi Piscinola, Scampia, Marianella e Villaricca confinanti con il comune di Melito.

Nonostante il Comune di Melito non abbia richiesto il servizio, questo si sta tenendo anche su una parte del territorio melitese, sul doppio senso, in Via Roma e nel Parco Prima Casa, zone confinanti con il comune melitese. Si potrebbe avere anche nel nostro territorio ma, se non c’è richiesta ufficiale da parte della casa comunale non ci può essere l’attivazione del servizio da parte del CONITA, perché non possono accedere sul territorio senza autorizzazione.

Proprio per questo motivo, il Presidente dell’associazione ha espresso la piena disponibilità e collaborazione, soprattutto, ha dichiarato che: “il servizio è totalmente gratuito, senza oneri! Come ovunque stanno intervenendo. Tutto questo a tutela dei cittadini napoletani e campani in una situazione di emergenza come quella che si sta vivendo in questi giorni”.

Laura Barbato

Commenti

commenti