Cosa cambia per i non vaccinati?

 

A partire dal 6 agosto il green pass diventa obbligatorio: dovrà essere mostrato da tutti i cittadini di età superiore ai 12 anni e ne saranno esenti soltanto i cittadini con un’idonea certificazione medica. Secondo il dl Covid-19, il certificato verde avrà validita già a partire dalla prima dose e per i successivi 9 mesi.

Dal 6 agosto, anche in zona bianca, sarà necessario mostrare il Green Pass per accedere a bar e ristoranti al chiuso; ai musei e alle mostre; assistere a spettacoli aperti al pubblico, concerti, eventi e competizioni sportive; partecipare alle attività al chiuso di centri culturali, sociali e ricreativi (con eccezione dei centri educativi per l’infanzia e campi estivi).

Sarà, inoltre, mostrare il Green Pass per accedere ai centri benessere e strutture sportive (piscine, palestre, campi per sport di squadra) al chiuso e in centri termali; a strutture sanitarie e RSA; entrare in parchi tematici e di divertimento; partecipare a fiere, sagre, convegni e congressi.

Infine, dovrà essere mostrato per partecipare a feste e ricevimenti; prendere parte a concorsi pubblici; accedere a sale gioco, sale scommesse, bingo e casinò.

Green pass obbligatorio a partire dal 6 agosto: cosa cambia per chi non è vaccinato? 

Green pass obbligatorio a partire dal 6 agosto: cosa cambia per chi non è vaccinato? 

Green pass obbligatorio a partire dal 6 agosto: cosa cambia per chi non è vaccinato? 

Il decreto stabilisce che “possono essere utilizzate le certificazioni rilasciate in formato cartaceo” e prevede agevolazioni di tipo economico per l’effettuazione dei tamponi. L’articolo 5 del provvedimento stabilisce infatti che “il Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure contro il Covid-19 definisce d’intesa con il ministro della Salute un protocollo d’intesa con le farmacie e con le altre strutture sanitarie al fine di assicurare fino al 30 settembre 2021 la somministrazione di test antigenici rapidi a prezzi contenuti che tengano conto dei costi di acquisto”. 

Commenti

commenti